Comfort Zone

Lo sapevi che

Un buon sonno per prevenire

Perché l'organismo si trovi nelle migliori condizioni per per poter contrastare le malattie da raffreddamento è importante assicurarsi un tempo di riposo adeguato rispetto al proprio stile di vita.
Le ore di sonno consigliate possono variare da soggetto a soggetto e in relazione alle proprie abitudini, ma fattore più importante, è la qualità del sonno e non la quantità.
Nella fascia oraria compresa fra le 23 e le 8 del mattino il nostro organismo è in grado di potenziare i processi biologici che ristabiliscono gli equilibri energetici; ma perché il riposo sia davvero rigenerante deve essere sereno, profondo e privo di risvegli involontari.  Di seguito alcuni consigli per un «buon sonno»:
-Evitare di andare a letto se non si ha sonno ed evitare di rimanere a letto se non si riesce a dormire.
- Cenare almeno 3 ore prima di andare a letto e assumere una bevanda calda poco prima di coricarsi.
- Assicurarsi che la stanza in cui si dorme sia perfettamente buia e lontana da fonti di rumore.
Quando la scarsa qualità del sonno è causata dai disturbi respiratori tipici delle malattie da raffreddamento, si può ricorrere a farmaci di automedicazione decongestionanti (in spray, gocce o da assumere per via orale) che agiscono liberando il naso chiuso.

Tags:

  1. raffreddore