Comfort Zone

Lo sapevi che

Le terapie del raffreddore e dell'influenza

Per alleviare i sintomi del raffreddore e dell’influenza si può fare ricorso ai farmaci di automedicazione:
- Antipiretici e analgesici, per abbassare la febbre e combattere i dolori diffusi: paracetamolo, ibuprofene, acido acetilsalicilico
- Antistaminici
- Decongestionali nasali, come la fenilefrina, che hanno un’azione vasocostrittrice e liberano il naso chiuso
- Antinfiammatori per il cavo orale e la gola in spray, pastiglie e collutori e preparati per la tosse.

Gli antibiotici, invece, non hanno azione antivirale; vanno assunti solo se prescritti dal medico e in caso di una sospetta sovrainfezione di natura batterica.
Una efficace terapia di prevenzione è rappresentata da una corretta alimentazione con un buon apporto di vitamine: alcune in particolare, stimolano le difese immunitarie, prevengono la comparsa del raffreddore e ne diminuiscono l’intensità e la durata al momento della comparsa.